CONDIVIDI

Volvo aveva annunciato a luglio che avrebbe lanciato la sua prima auto elettrica nel 2019. Nelle scorse ore si è finalmente saputo che questo modello sarà una berlina. L’indiscrezione arriva direttamente da Autocar che ha pure detto che in seguito la gamma della casa automobilistica svedese si arricchirà anche con una XC40 elettrica. A quanto pare dunque il primo EV del marchio svedese sarà una variante di produzione del concept 40.2. 

Volvo svela che la prima auto 100 per cento elettrica arriverà nel 2019 e sarà una berlina che si ispirerà al concept 40.2

Volvo si è impegnata a produrre oltre 1 milione di auto elettriche per il 2025.

Autocar dice anche che rispetto al concept 40.2 pochissimi dettagli di design cambieranno per il modello finale che sbarcherà l’anno prossimo in concessionaria. L’auto  che arriverà sul mercato a tre o a cinque porte verrà collocata nella gamma di Volvo sotto la famiglia dei modelli “40”. Questo avverrà per via della sua dimensione e per il nome del concept. Ciò significa che la vettura condividerà ampiamente lo stesso linguaggio di design delle altre auto della famiglia.

La nuova berlina elettrica al 100 per cento si baserà sulla nuova Compact Modular Architecture (CMA) di Volvo, che è alla base dei prodotti più piccoli dell’azienda e della sua società madre cinese Geely e che accoglie tutti i tipi di propulsori, tra cui quelli elettrici. Nel concept, il powertrain offriva un’autonomia di 350 km. Tuttavia, il capo della R & S Henrik Green, parlando in modo più ampio dei piani elettrici di Volvo, ha dichiarato che puntava a circa 500 km di autonomia per il modello elettrico di produzione. Questo per essere alla pari con i rivali della gamma di Volkswagen ID.

Comments

comments