CONDIVIDI

Firmato i giorni scorsi dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio un Decreto ministeriale che da il via alla guida autonoma in Italia autorizzando la sperimentazione su strada di questa nuova tecnologia.

Guida autonoma dopo Usa e Germania è la volta dell’Italia.

E’ la prima volta che in Italia viene adottato un provvedimento del genere. Il decreto  fissa le regole e le modalità attraverso con le quali si potrà dare il via alle sperimentazioni.

Il provvedimento, chiamato “Smart Road”, mira a rendere le infrastrutture statali idonee alla tecnologia. Prima di tutto si dovrà dotare tutta l’infrastruttura stradale con servizi di connessione di routing hotspot Wifi. Ciò rendera possibile rilevare il traffico e le condizini metereologiche.

Gli interventi principali dovrebbero essere completati tutti entro il 2025.

I nuovi servizi verranno estesi gradualmente a tutte le strade. Tutte le opere che si dovranno realizzare ex-novo dovranno essere dotate di infrastrutture connesse.

Comments

comments